FAQ

Domande Frequenti

La nostra scuola

  • Quanti studenti e quante classi sono attive per anno scolastico 2021/22?
    Circa 1114 studenti suddivisi in 53 classi.

  • Qual è mediamente il numero di studenti per classe?
    Le classi vengono formate con circa 23 studenti

  • La scuola è aperta anche il sabato?
    No, l’attività didattica si svolge dal lunedì al venerdì

  • A che ora iniziano le lezioni?
    8:15

  • A che ora finiscono le lezioni?
    Dato che orario per le prime dell’Istituto Tecnico è di 33 ore, le lezioni terminano alle 15 o alle 14 , le classi successive orario si sviluppa due giorni uscita alle 15 altri giorni alle 14 Il Liceo artistico ha un orario di 34 ore nel biennio , con uscite alle 15 e alle 16

  • Quanti intervalli ci sono? E quanto durano?
    Ci sono 3 intervalli della durata di 10 minuti /15 minuti

  • Nella scuola è presente il bar?
    Si, ed ai piani sono stati posizionati distributori di panini e bibite

  • Che cosa sono i percorsi PCTO?
    Sono progetti concreti legati al mondo del lavoro supportati da tutor alla scuola,sia nel mondo del lavoro sia per il mondo del lavoro……….

  • La scuola attiva dei corsi di recupero sulla base delle richieste del Collegio Docenti, quando vengono attivati?
    I corsi di recupero vengono attivati al termine del primo e del secondo quadrimestre

  • Per i ragazzi con disturbi specifici di apprendimento verranno stilati i pdp?
    Sì (vedi FAQ inclusione)

  • Per i ragazzi impegnati in attività sportive verranno stilati i percorsi personalizzati?
    Vengono preparati del Consiglio di Classe che avrà cura di seguire le indicazioni fornite dalle famiglie

  • Quali sono le risorse strutturali che fanno dell’ITSOS una scuola unica?
    Una scuola sempre all’avanguardia nelle attività scolastiche ed extrascolastiche

  • Quali sono i progetti attivati per anno 2021/22?
    ITSOS attiva tantissimi corsi che troverete nel PTOF (sul sito) il primo che salterà all’occhio è AFTERMEET

  • Durante il biennio si può passare dal liceo all’artistico e viceversa?
    Si, sulla base della disponibilità dei posti

  • Durante il primo biennio si può passare a un’altra scuola nel corso di un anno scolastico già iniziato?
    Sì, compatibilmente con la disponibilità di posti della nuova scuola.
    In caso di diverso indirizzo potrebbe essere necessario sostenere esami integrativi

  • Dopo aver frequentato e superato la classe prima di una scuola superiore è possibile iscriversi alla classe seconda di un altro percorso senza ricominciare dalla prima?
    Sì, ma potrebbero esserci degli esami integrativi da dover sostenere

  • Se si conclude l’anno scolastico con giudizio sospeso è possibile comunque effettuare il passaggio ad altra scuola?
    Sì, ma è necessario superare l’esame del debito e poi eventuali esami integrativi

  • Qual è il numero massimo di materie nelle quali si può avere il giudizio sospeso?
    3

  • Qual è la percentuale di bocciature nelle classi prime?
    Nelle classi prime ITI circa il 30%, nelle classi prime del liceo circa il 15%

  • Qual è la percentuale di sospensioni di giudizio?
    Dipende molto dalle classi e dall’impegno di ciascuno studente

  • Come possono i genitori comunicare con la scuola?
    Per comunicare con i docenti si possono prenotare i colloqui attraverso il RE, con i referenti delle attività

I nostri Indirizzi

  • Quali indirizzi di studio sono presenti all’ITSOS due cicli di studi?
    I due cicli sono:

    • Liceo artistico ad indirizzo multimediale

    • Istituto Tecnico diviso in due profili: Cinema e Televisione – Grafica e Fotografia

  • Perché scegliere il liceo artistico dell’ITSOS?
    Per sviluppare le competenze della comunicazione multimediale supportata sia da una approfondita base delle materie culturali (lettere, storia dell’arte. Ecc.) sia affiancate da un solido impianto tecnologico laboratoriale delle materie di indirizzo che interagiscono con le tecnologie che l’Itsos può vantare rispetto ad altri istituti.

  • Quali materie si studiano al liceo che non sono presenti al Tecnico?
    Tutte le discipline artistiche

  • Quali sono i laboratori presenti nel liceo ?
    Laboratori multimediali

  • Quali differenze sono presenti tra i 2 profili dell’Istituto tecnico?
    Nei due profili: in Cinema con un maggior ore della materia, in Visual con un maggior numero nel triennio di foto grafica

  • Viene richiesto un test di ingresso per accedere al corso di studi?
    No

  • E’ importante il Consiglio Orientativo delle medie per poter avere accesso all’iscrizione ?
    E’ preferibile

  • Quale strumento è necessario per poter seguire le lezioni di grafica, fotografia , cinema?
    Sono richiesti nell’arco del corso di studio: Pc personale, hard disk personale, fotocamera

  • Quali laboratori vengono già evidenziati nel biennio per poter fare una scelta alla fine del secondo anno?
    Nel corso dell’Istituto Tecnico già nel biennio vi sono ore di laboratorio di foto e laboratorio di cinema solo per la postproduzione (NO sala pose)

  • L’attività laboratoriale è prevista in entrambi i corsi di studio?
    SI

  • Quali e quanti laboratori ci sono all’ITSOS?
    I laboratori in totale sono

  • Quali sono gli sbocchi post diploma dell’istituto tecnico? E del liceo?
    I percorsi liceali aprono la strada agli studi universitari o ai corsi post diploma, mentre i percorsi del tecnico offrono anche la possibilità di accedere al mondo del lavoro nei diversi settori , di frequentare corsi post –diploma , frequentare università.

Inclusione

  • Cosa si intende con il termine inclusione scolastica?
    Con “inclusione scolastica” ci si riferisce all’attuazione di percorsi formativi finalizzati al coinvolgimento e alla partecipazione di tutti gli studenti all’interno del gruppo  classe, con particolare attenzione per gli alunni con bisogni educativi speciali.

  • Quali sono i Bisogni Educativi Speciali?
    Le situazioni in cui emerge un “Bisogno Educativo Speciale” sono molteplici:

    • Alunni con  disabilità certificata in base alla L. 104 /92

    • Alunni che presentano Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA (disturbi nelle abilità di scrittura, di lettura e del calcolo)

    • Alunni che presentano situazioni di svantaggio determinate da particolari condizioni sociali e ambientali

  • Come si realizza l’inclusione scolastica?
    L’inclusione scolastica si realizza attraverso una sequenza di azioni preliminari di grande importanza:

    • 1° Comunicazione efficace tra famiglia-scuola

    • 2° Presentazione della relativa documentazione alla segreteria scolastica

    • 3° Progettazione del percorso scolastico in sinergia con le componenti interessate

I docenti in collaborazione con le famiglie collaborano alla progettazione personalizzata per favorire la realizzazione di positivi percorsi di apprendimento. La varietà degli studenti con bisogni educativi speciali richiede la messa in campo di una varietà di molteplici risposte in ambiente scolastico e territoriale. La scuola si impegna a attivare le corrette procedure per consentire l’inclusione scolastica.

  • Quale documentazione presentare alla nostra scuola?
    Se lo studente possiede una certificazione medica deve presentarla alla scuola presso la segreteria didattica, possibilmente prima dell’atto dell‘iscrizione per consentire una corretta procedura di inserimento per il nuovo percorso formativo.
    Il Consiglio di Classe, dopo aver considerato lo studente in un’ottica bio-psico-sociale, si basa su una visione globale e prevede di offrire una pluralità di risposte attente ai bisogni di ciascuno attraverso percorsi individualizzati e/o personalizzati.

Modalità di iscrizione

  • Quando si aprono le iscrizioni online?
    Ogni anno il MIUR pubblica sul proprio sito la circolare per le iscrizioni alle scuole di ogni ordine e grado definendo anche il periodo in cui è possibile effettuarle con procedura telematica. Solitamente le date ricadono nel mese di gennaio

  • E’ obbligatorio effettuare l’iscrizione online?
    Sì, la procedura online è obbligatoria per l’iscrizione alla classe prima di ogni ordine e grado

  • Cosa si può fare se non si dispone di un PC o di una connessione Internet o non si riesce per altri motivi ad effettuare l’iscrizione online?
    E’ possibile contattare la scuola di destinazione che fornirà il proprio aiuto

  • Su quale sito si fa la domanda di iscrizione e cosa serve?
    Sul sito www.istruzione.it sono riportate tutte le indicazioni necessarie a guidare le famiglie alla procedura di iscrizione. Per poter effettuare l’iscrizione è necessario avere un’identità digitale SPID e conoscere il codice identificativo della scuola scelta

  • Dove si trova il codice di identificazione della scuola da indicare nella domanda di iscrizione online?
    Si trova sul sito della scuola scelta. I dati della nostra scuola per iscrizione: Cod. Meccanografico MITF19000B

  • Quante scuole possono essere indicate nel modulo di iscrizione?
    Fino a 3

  • E’ obbligatorio indicare più di una scuola nel modulo di iscrizione?
    Non è obbligatorio ma è consigliabile

  • Se si indica una sola scuola è più sicuro che la domanda sia accolta?
    No, se si indica una sola scuola e la domanda non viene accolta sarà compito della famiglia ricercare nel territorio un altro istituto

  • Cosa succede se nessuna delle scuole indicate può accogliere la domanda?
    Occorrerà valutare il caso singolarmente

  • Dove si possono trovare i criteri di accoglienza delle domande usati dalla scuola?
    I criteri di accoglienza delle domande, una volta deliberati dal Consiglio d’Istituto, vengono pubblicati sul sito della scuola

  • Viene considerato l’ordine cronologico di arrivo delle domande tra i criteri?
    No

  • Se un ragazzo è stato bocciato in una classe prima della scuola secondaria o vuole cambiare indirizzo di studi, deve iscriversi nuovamente con la procedura online?
    No, se si rinnova l’iscrizione nella stessa scuola si viene automaticamente iscritti , se invece si decide di cambiare istituto è necessario recarsi direttamente presso la segreteria della nuova scuola

  • Cosa succede se si cambia idea dopo che la domanda di iscrizione online è stata accettata?
    E’ necessario verificare che ci sia posto nella scuola in cui si desidera spostare la domanda e chiedere il nullaosta alla scuola presso la quale è registrata l’iscrizione